Black Friday, retailer e Centri Commerciali

La nascita del Black Friday

Il Black Friday, ovvero venerdì nero, rappresenta il primo giorno di shopping natalizio in America e, oramai, in tutto il mondo, Italia compresa. Cade sempre l’ultimo venerdì del mese di Novembre, subito dopo il giorno del Ringraziamento, festeggiato proprio negli Stati Uniti.

Nel giorno del Black Friday i negozi fisici, ma anche quelli virtuali, sono presi d’assalto da orde di persone, che cercano di accaparrarsi ogni bene in vista delle feste natalizie. Infatti questa è l’occasione migliore per comprare i regali di Natale a prezzo scontato.

Una tra le ipotesi d’origine del Black Friday più gettonate pare derivi dal mondo della contabilità e, in particolare, dalle annotazioni presenti sui libri contabili dei commercianti statunitensi: quando quest’ultime passavano dal colore rosso, indice di perdita, al colore nero, indice di guadagno, il giorno di vendita si sarebbe chiuso con bilancio positivo. Ecco allora il perchè del venerdì “nero”, un venerdì caratterizzato da grandi profitti.

Nel 1924, giorno successivo al Ringraziamento, la catena di distribuzione Macy’s organizzò in vista dell’imminente periodo natalizio, una giornata interamente dedicata allo shopping, caratterizzata da ottimi sconti ed offerte su tutti i prodotti esposti. L’iniziativa ebbe un successo tale a tal punto che tantissime altre attività commerciali decisero di seguire l’esempio di Macy’s ed offrire ai clienti una giornata di svendita e offerte all’anno. Il boom dell’evento è da attribuire, però, agli anni Ottanta e alla sempre più impattante fenomeno sociale del consumismo e dello stile di vita americano.

Sia per gli Stati Uniti che per l’Europa, il Black Friday rappresenta il periodo promozionale più trafficato e importante dell’anno. Se il Black Friday era una ricorrenza già ben radicata negli Stati Uniti, è stato solo negli ultimi 5 anni che in Europa ha sorpassato per importanza e vendite generate il periodo di shopping pre-natalizio.

Ad oggi il Black Friday è divenuto anche in Italia un giorno importante a causa delle grandi offerte proposte da tutti i brand. Se per i clienti è una giornata conveniente per risparmiare sui prodotti, lo è ancor più per i Centri Commerciali e i venditori.

Tag Di Vendita Con Black Friday Scritto Su Sfondo Giallo - Fotografie stock e altre immagini di Black Friday - iStock

Il Black Friday e il Retailer

L’indiscutibile interesse e popolarità nei confronti del Black Friday incentiva molti retailer a prenderne parte. Per alcuni retailer il Black Friday rappresenta un’opportunità per vendere i prodotti del vecchio inventario e introdurne di nuovi in tempo per Natale.

Inoltre, se i nuovi clienti acquisiti sono soddisfatti dei prodotti e servizi, allora i retailer potranno implementare soluzioni di marketing per incentivare gli acquisti ripetuti nel periodo natalizio e oltre.

Il Black Friday, infatti, rappresenta un’enorme opportunità anche per vendere i prodotti al relativo prezzo pieno. Durante questa ricorrenza, infatti, si recano presso lo store o sul sito del proprio brand preferito nella speranza che il prodotto dei loro desideri sia scontato. Nel caso in cui non dovesse esserlo, lo compreranno comunque solo perché influenzati dall’evento del Black Friday.

Il Black Friday è quindi una grande occasione per le attività e quali potrebbero essere per i brand delle soluzioni strategiche per sfruttare  maggiormente questo giorno?

Tattiche e strategie di Marketing per il Black Friday

Molte sono le strategie di digital Marketing che un brand può sfruttare durante il Black Friday. Oltre alla creazione di campagne di lead generation, all’utilizzo di strategie promozionali alternative, all‘ottimizzazione della user experience per permettere di navigare sui siti e visionare i prodotti dai dispositivi mobile, ciò che un brand può fare è sfruttare leve di marketing online e offline.

Come potrebbe un brand durante il Black Friday far coincidere entrambe le cose? Sfruttando la pedonabilità elevata all’interno dei Centri Commerciali.

Inserirsi all’interno di un Centro Commerciale, luogo più popolato durante il Black Friday, significherebbe per un brand sfruttare i flussi di persone desiderosi di acquistare. I Centri commerciali, in questi giorni di sconti sono i principali protagonisti data la presenza di brand con svariate tipologie di prodotti.

Spazi Temporanei

Un brand può cogliere l’opportunità di vendere per il periodo limitato del Black Friday i propri prodotti o di pubblicizzare il proprio marchio durante il Black Friday.

Vi starete chiedendo come!

Spazi Temporanei aiuta i brand  nella scelta della location del Centro Commerciale, offrendo loro strutture Pop Up di diverse dimensioni e totalmente personalizzabili, ed infine coadiuvando il brand nel processo di ingresso e permanenza nella location accuratamente scelta.

Seguendo l’intero processo, Spazi Temporanei si pone  come un interlocutore di fiducia che accompagna il brand cliente durante l’intero arco di vita progettuale, ovvero dalla fase di individuazione del centro al processo di inizio attività.

Per i brand che sceglieranno di posizionarsi all’interno di gallerie commerciali e Outlet village, il black Friday rappresenterà senza dubbio l’opportunità di incrementare le vendite e acquisire una visibilità duratura nel tempo.

 

Related posts

Local Marketing: strategia per Local Business

Cos’è il Local Marketing?

Il Local Marketing è dato dall’insieme di attività di comunicazione e promozione, online e offline, messe in atto dai business…

Read More

Join The Discussion

Search
Price
Amenities
Facilities

Compare listings

Compare
Invia messaggio
1
Possiamo aiutarti?
Salve, vorrei informazioni riguardo i vostri servizi.

Prima video consulenza gratuita per l'affitto di spazi temporanei nei centri commerciali